Bayern Monaco, Ancelotti al capolinea [aggiornata]

Bayern Monaco, Ancelotti al capolinea [aggiornata]

Il Bayern ha ufficializzato l’esonero del tecnico: lo sostituisce ad interim Sagnol. Fatale l’ultima sconfitta col Psg e rapporti deteriorati con parte dello spogliatoio. Squadra affidata a Sagnol ad interim

Carlo Ancelotti, allenatore del Bayern Monaco sollevato dall’incarico: fatale la pesante sconfitta di Champions League contro il Paris Saint Germain, ex squadra del mister italiano. Un vertice tra i dirigenti del club tedesco starebbe portando a questa soluzione in una stagione con più difficoltà del previsto, come avevamo già parlato.
Le voci indicano “dimissioni” ma quasi certamente si ufficializzerà la separazione sotto forma di esonero. I nomi che circolano per l’avvicendamento in panchina sono quelli di Willy Sagnol , suo vice ex difensore francese dei bavaresi o Thomas Tuchel, ex del Borussia Dortmund.

[aggiornamento]: Il sito ufficiale del Bayern Monaco ha reso nota la separazione fra le parti e il temporaneo affidamento guida tecnica a Willy Sagnol, già nel suo attuale staff ed ex giocatore bavarese.

Questo il comunicato del Bayern Monaco:

“Come conseguenza di un’analisi interna dopo la sconfitta 3-0 a Parigi il Bayern ha sollevato dall’incarico Carlo Ancelotti e lo staff italiano” (il figlio Davide, il preparatore atletico Giovanni Mauri, suo figlio Francesco Mauri e il nutrizionista Mino Fulco, genero dell’allenatore).

Questo il commento di Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco:

“Le prestazioni della nostra squadra da inizio stagione non rispecchiavano le aspettative verso le quali miravamo. La partita a Parigi ha mostrato chiaramente che dovevamo prendere dei provvedimenti. Oggi io e Hasan Salihamidzic abbiamo avuto un colloquio franco e serio con Carlo e gli abbiamo spiegato la nostra decisione.

Ringrazio Carlo per il lavoro svolto e mi dispiace per questi sviluppi. Carlo è un amico e tale resterà, ma dovevo prendere una decisione professionale per il bene del Bayern. Aspetto una reazione positiva dalla squadra e la volontà generale di migliorare per raggiungere i nostri obiettivi”.

 

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Inter, parla Thohir: "Squadra molto rinforzata. Su Ozil..."
Next Liga, Varane: "C.Ronaldo è un mito. Difficile criticarlo"

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply