Bayer Leverkusen-Bayern Monaco 1-3: le parole dei protagonisti nel dopopartita

Bayer Leverkusen-Bayern Monaco 1-3: le parole dei protagonisti nel dopopartita

Print Friendly, PDF & Email

Le reazioni nel dopopartita di Bayer LeverkusenBayern Monaco, anticipo della 18° giornata di Bundesliga terminato con la vittoria dei bavaresi per 3-1.

Jupp Heynckes (allenatore del Bayern Monaco)

“E’ difficile battere il Leverkusen, sono una squadra giovane e affamata. Dopo il loro gol ci siamo deconcentrati commettendo tanti errori evitabili. Con il supporto del loro pubblico poteva succedere di tutto, ma abbiamo disputato una fantastica partita”.

Heiko Herrlich (allenatore del Bayer Leverkusen)

“Non dobbiamo vergognarci di questa sconfitta, siamo riusciti a metterli sotto pressione. Abbiamo avuto buone possibilità per pareggiare e magari anche di vincere. Il Bayern ha sfruttato meglio le occasioni create”.

Kevin Volland (attaccante del Bayer Leverkusen)

“Abbiamo dato tutto. Siamo riusciti a mettergli pressione. Il Bayern ha sfruttato al meglio le occasioni avute. C’è un pò di frustrazione.

Franck Ribery (centrocampista del Bayern Monaco)

“Il Leverkusen è sempre un avversario defficile da battere, ma abbiamo giocato una buona partita. Forse dobbiamo lavorare ancora un pò sulla gestione della palla. Spero di rimanere a Monaco il più a lungo possibile”.

Sven Bender (difensore del Bayer Leverkusen)

“Il primo tempo non è stato abbastanza positivo. Abbiamo bisogno di rimetterci in sesto e lavorare sulla nostra concentrazione. Poteva esserci un risultato diverso, soprattutto dopo il nostro gol, ma il Bayern è riuscito a superare quel momento”.

Sandro Wagner (attaccante del Bayern Monaco)

“Abbiamo lavorato da squadra, creando diverse occasioni e meritando la vittoria. Ho pensato che avrei giocato dall’inizio ma non ci sono rimasto particolarmente male. Sono contento di aver giocato. Sono tornato a casa, è stato sempre il mio obiettivo quello di tornare nella miglior squadra di Germania”.

 

 

Previous Calciomercato: Napoli e Juventus a confronto
Next Barcellona, Rakitic: " Avrei preferito che Neymar fosse rimasto con noi "

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply